Proposta di Ordine del Giorno presentato dal Gruppo Consiliare di RIFONDAZIONE COMUNISTA, contro la revisione della Legge n. 185/90 (difesa europea).

Considerato che all'esame della Camera dei Deputati vi è il disegno di legge n. 1927 relativo alle misure per facilitare la ristrutturazione e le attività per la difesa europea, prevedendo emendamenti alla Legge 185/90;

Considerato che questi emendamenti tendono a liberalizzare il mercato delle armi in quanto il controllo governativo avviene solo sulla destinazione intermedia e non su quella finale del materiale prodotto;

Considerato che in caso di approvazione del disegno di legge il Governo affiderà una delega in bianco sui Paesi di destinazione finale alle autorità del Paese che produce e che la stessa adesione ai principi della normativa europea risulta essere estremamente generica e insufficiente a garantire il rispetto dei divieti e dei controllo, tanto che un magistrato ha parlato di legittimazione della triangolazione,

IL CONSIGLIO COMUNALE DI EMPOLI

Sostiene la campagna di sensibilizzazione contro l'approvazione del disegno di Legge n. 1927 promossa da varie associazioni del volontariato laico e religioso ( ARCI, ACLI, Amnesty International, Emergency, ICS, Missione Oggi, Nigrizia, Pax Christi, Rete di Lilliput, Peacelink etc...);
Invita i Parlamentari eletti nell'Empolese-Valdelsa ad opporsi all'approvazione del disegno di Legge n. 1927.

Claudio Bicchielli