OGGETTO: Approvazione piano finanziario per l'anno 2003 servizio igiene ambientale.
(art. 8 DPR 27/4/1999 n. 158)

La Giunta comunale sottopone all'approvazione del Consiglio Comunale il seguente provvedimento deliberativo.

IL CONSIGLIO COMUNALE:

Premesso che con deliberazione del Consiglio Comunale n. 156 del 28/12/1994 e n. 104 del 24/10/1995, esecutive nei modi di legge, il Comune pervenne alla costituzione della Società Publiser Spa, avente come oggetto tra l'altro la gestione dei servizi di igiene urbana, dei servizi complementari a quelli di igiene urbana e servizi di arredo urbano.
Che la Publiser spa fu costituita in tale veste giuridica per trasformazione del precedente Consorzio Publiser, in ottemperanza al disposto dell'art. 60 della Legge 142/90.
Considerato che con atto del consiglio comunale n. 141 del 25/11/1993 fu affidato al Consorzio Publiser, poi trasformato in Publiser Spa con gli atti richiamati, il servizio di igiene urbana.
Che successivamente il Consiglio Comunale con deliberazione n. 99 del 9/11/1998 ha approvato la trasformazione da Publiser Spa a Publiservizi Spa in un processo di concentrazione delle aziende di servizi pubblici operanti nella provincia di Pistoia e del Circondario Empolese-Valdelsa , processo che ha determinato la costituzione di due società operative (Publiambiente Spa e Publienergia Spa) e la partecipazione di Publiservizi Spa alla società Acque Spa, gestore dell'Ambito 2.
Che dal 1 luglio 2001 ha iniziato ad operare Publiambiente Spa, società del gruppo Publiservizi Spa dove sono confluiti i rami operativi del servizio di igiene urbana di Publiservizi Spa e ASP.
Che dal 1/1/2002 il Comune ha avviato in via sperimentale il sistema tariffario che prevede l'abrogazione tendenziale della TARSU e la sua sostituzione con la tariffa (art. 49 D.Lgs 22/1997) composta da una parte fissa ed una parte ed una variabile, da graduarsi nel tempo ed articolata in fasce di utenza e territoriali.
Che con deliberazione del consiglio comunale n. 28 del 28/2/2002 è stato approvato il piano finanziario presentato da Publiambiente Spa ai sensi dell'art. 8 del DPR 27/4/1999 n. 158, per l'esercizio 2002, lo schema di contratto di servizio, con allegata la Carta dei diritti del cittadino utente (Carta dei servizi)
Visto l'art. 3 co. 1 del DPR 158/99 il quale stabilisce che "gli Enti Locali individuano il costo complessivo del servizio e determinano la tariffa, anche in relazione al Piano Finanziario degli interventi relativi al servizio e tenuto conto degli obiettivi di miglioramento della produttività e della qualità del servizio fornito e dal tasso di inflazione programmato".
Visto il Piano Tecnico Economico presentato da Publiambiente Spa finalizzato alla successiva applicazione della tariffa integrata
Considerato che il piano tecnico finanziario, presentato da Publiambiente Spa, si articola nelle seguenti fasi:
- Organizzazione del servizio
- Conto economico
Considerato inoltre che il predetto documento, conforme al piano finanziario di cui all'art. 8 del DPR 27/4/1999 n. 158, si compone:

* del programma degli interventi necessari;
* del piano finanziario degli investimenti;
* della specifica dei beni, delle strutture e dei servizi disponibili nonché del ricorso eventuale all'utilizzo di beni, e servizi di terzi;
* delle risorse finanziarie occorrenti;
* della rilevazione del grado attuale di copertura dei costi attinenti alla tariffa rispetto alla esistente tassa dei rifiuti;
* della relazione indicante:

- Il modello gestionale ed organizzativo
- I livelli di qualità del servizio cui commisurare la tariffa
- La ricognizione degli impianti esistenti su base di ambito territoriale ottimale
- Con riferimento al Piano dell'anno precedente, l'indicazione degli scostamenti verificatisi e le relative motivazioni.
Considerato che il Piano prevede:
1) L'organizzazione del servizio di raccolta e trasporto rifiuti urbani compreso il servizio di spazzamento stradale.
2) L'organizzazione del servizio di raccolta e trasporto dei rifiuti solidi ingombranti che prevede, dopo la fase di raccolta, anche quella della suddivisione dei vari materiali tesa al trattamento, recupero e al riutilizzo (frigoriferi, legno vegetale, legno trattato, rifiuti metallici, ecc…);
3) il potenziamento dei servizi di raccolta differenziata ed in particolare della raccolta differenziata della frazione organica dei rifiuti urbani finalizzata alla produzione di compost di qualità;
4) la descrizione dei servizi tecnici di supporto, direzione e sorveglianza del servizio di igiene urbana;
5) la determinazione del costo annuale di gestione ed il conto economico;
6) il riepilogo generate dei costi di gestione.

CONSIDERATO che il costo totale di gestione annuo del servizio di igiene urbana, comprensivo degli ammortamenti, cosi come risulta nel Piano Tecnico Economico di Publiambiente, sarà il seguente:
anno 2003 € 4.631.639,28
Rilevato che detto costo ha subito un aumento di € 496.765,28 rispetto al precedente esercizio 2002, anche in considerazione dei maggiori rifiuti prodotti.
Considerato però dover determinare la tariffa per l'anno 2003, sulla base del costo del
2002( € 4.134.874) aumentato del tasso inflattivo del 2,8% ( € 115.777) e dei costi conseguenti all'inserimento in tariffa del costo della pulizia delle aree a verde pubblico ( € 185.000) più il costo di servizi amministrativi svolti dal Comune ( € 25.000) pari ad € 325.777 totali, dando atto che il rimanente costo di € 170.988,28 sarà coperto dal recupero aree di evasione, elusione e dal maggior gettito da nuovi utenti.

Visto il parere di regolarità tecnica favorevole espresso dal dirigente del servizio tributi sensi dell'art. 49 del T.U.E.L.;
Visto il parere di regolarità contabile rilasciato dal Ragioniere Capo

DELIBERA

1. approvare il piano tecnico economico per l'anno 2003 relativo alla organizzazione complessiva del servizio di igiene urbana, avente valenza di piano finanziario ex art. 8 del D.P.R. 27.4.1999 n. 158, presentato dalla Publiambiente s.p.a., e articolato come indicato nella premessa, piano che riveste il carattere di elemento propedeutico alla adozione successiva della tariffa integrata ex art. 49 D.L.vo 5.2.1997 n. 22.

2. Di prendere atto che il costo totale di gestione annuo del servizio di igiene urbana, comprensivo degli ammortamenti, così come risulta nel Piano Tecnico Finanziario presentato dal Publiambiente Spa ammonta per l'anno 2003 a € 4.631.639,28.

Dopodiché, con separata votazione,
delibera

di dichiarare la presente deliberazione immediatamente eseguibile ai sensi dell'art. 134 comma 4) del T.U. sull'ordinamento delle autonomie locali approvato con D.L.vo 18.8.2000, n. 267.