Proposta di ordine del Giorno presentato dal Gruppo Consiliare I COMUNISTI ITALIANI, in sostegno allo spettacolo teatrale di Renato Sarti e contro l'intolleranza.

IL Consiglio Comunale di Empoli

Considerato che da tempo nel nostro Paese sta crescendo un clima di intolleranza e arroganza fascista;

Allarmato per l'ultimo manifesto di Forza Nuova, un manifesto recante un 25 aprile grondante di sangue e inneggiante agli oppressori nazifascisti dell'Italia attribuendo alle milizie repubblichine il merito di difensori dell'onere dell'Italia;

Allarmato inoltre che alcune decine di giovani di AN guidati dalla consigliera provinciale di AN Barbara Saltamartini, hanno cercato di impedire, la sera del 22 aprile, la messa in scena dello spettacolo teatrale di Renato Sarti "Mai morti", sui crimini della Decima Mas. recitato da Bebo Storti al Teatro del Vascello a Roma e che solo dopo una buona mezz'ora di aggressioni e di insulti agli spettatori la polizia ha ritenuto di intervenire per consentire lo svolgimento dello spettacolo;

Ritenendo di alto valore educativo lo spettacolo teatrale "Mai morti", di Renato Sarti, recitato da Bebo Storti, che porta in scena gli orrori dei delitti della Decima Mas negli anni della repubblica di Salò, ricordando i nomi e il martirio di alcune delle vittime.

Richiamando l'importanza che riveste, nella storia della repubblica Italiana nata dalla Resistenza al fascismo, la data del 25 aprile;

Condanna qualsiasi atto, da qualsiasi parte provenga, che rechi oltraggio al valore e alla memoria del 25 aprile e di tutti coloro che si batterono, anche a prezzo della vita, per liberare l'Italia dall'occupazione nazista e dal regime fascista;

Impegna l'Amministrazione Comunale a invitare l'attore Bebo Storti a rappresentare lo spettacolo "Mai morti" di Renato Sarti ad Empoli nella data più vicina possibile e organizzata in maniera che possano essere il maggior numero possibile di cittadini a poterla vedere, a iniziare dagli studenti delle scuole locali.

I Consiglieri
Antonio Montucchielli
Graziano Mori